Archivi del mese: dicembre 2017

Lettera ai parrocchiani per il 50° anniversario della Parrocchia

 

Parrocchia N. S. del Carmine

Viale Trieste, 11

09124 Cagliari

Tel. 070 662645

 Email: nsdelcarmine.cagliari@gmail.com

Sito Web: www.nostrasignoradelcarmine.it

Carissimi parrocchiani, parrocchiane e amici della Parrocchia N. S. del Carmine.

L’01 gennaio 1968, S. E. Mons. Paolo Botto, Arcivescovo di Cagliari, sanciva la nascita della nuova Parrocchia cittadina di N. S. del Carmine, affidata ai Padri Carmelitani e ricostruita dopo i bombardamenti del 1943, grazie alla tenacia del P. Vincenzo Antenozio.

Oggi 01 Gennaio 2018, ci prepariamo a ricordare questi cinquanta anni come Parrocchia, iniziando L’ANNO GIUBILARE concesso dalla Santa Sede che si concluderà il 31 Dicembre 2018. Il momento culminante di questo anno di fede e di grazia sarà il 16 Luglio 2018 Solennità della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo. Per tutto l’anno si prevedono iniziative che ci devono aiutare a vivere nella fede la nostra appartenenza alla Comunità Parrocchiale, alla luce della Spiritualità Carmelitana.

      Eucarestia, Lectio Divina, Adorazione Eucaristica, Catechesi e momenti di preghiera verranno proposte nell’arco dell’anno spesso con l’intervento di illustri predicatori.

Ai momenti di Spiritualità si alterneranno incontri culturali per riscoprire ed apprezzare le bellezze artistiche custodite nella nostra chiesa, con la collaborazione della Soprintendenza ai Beni Culturali. La programmazione di tali eventi richiede dedizione ed impegno, ma tutti i parrocchiani e amici legati alla Parrocchia, possono contribuire perché tale anno sia ricco e fruttuoso con la partecipazione, con testimonianze, immagini o articoli, tutto è prezioso per ricostruire i momenti più significativi della vita della Nostra Parrocchia.

Certamente non manca l’impegno economico, se lo desiderate, e in ciò che ognuno di voi, in base alla propria disponibilità e generosità, può contribuire con un’offerta. A tal proposito, mi permetto di indicarvi le coordinate bancarie CONTO GIUBILEO Banco di Sardegna (che trovate sul retro della lettera) o in alternativa affidare il vostro contributo a me direttamente, assicurandovi che il ricavato della vostra generosità verrà utilizzato in quest’Anno Giubilare esclusivamente per tutte le varie manifestazioni programmate che verranno fatte in Parrocchia.

Certo della disponibilità e generosità, Vi invito a partecipare alle diverse iniziative.

Vi affido a Maria, Madre e Decoro del Carmelo e Nostra dolcissima Mamma Celeste e anche a nome dei miei confratelli, P. Pasquale Mariani O. Carm e P. Norbert Mitungu Mukunza O. Carm.

Cagliari, 01 Gennaio 2018

Vi porgo i miei più cari auguri di Buon Anno.

                                                                                                 Il Parroco                                                                                                                 P.  Antonino Mascali O. Carm.

 

Coordinate Bancarie:

PARROCCHIA NOSTRA SIGNORA DEL CARMINE                                       VIALE TRIESTE.11                                                                                            09123-CAGLIARI CA

IBAN: IT75K0101504800000070655872

OGGETTO: OFFERTA PRO GIUBILEO 50° PARROCCHIA N.S. DEL CARNINE-CAGLIARI

 

 

Notiziario Parrocchiale

Messaggio dell’Arcivescovo per la conferenza stampa di presentazione dell’Anno Giubilare della Parrocchia N. S. del del Camine

A nome della Citta di Cagliari e delI‘intera Arcidiocesi ringrazio I Padri     Carmelitani della parrocchia N. S. del Carmine, per voler ricordare con un anno giubilare particoJare i cinquanta anni della medesima Parrocchia, voluta da Mons. Paolo Botto ed eretta il 01.01.1968. Quest’anno giubilare diventa occasione privilegiata e provvidenziale per un rinnovato slancio missionario da parte di tutta la comunita parrocchiale, specialmente da parte dei giovani. Una Chiesa in uscita, una casa sempre aperta, per accogliere chi é in cerca di luce e di amore, una comunita capace di essere vicina a quanti sono piegati dat peso della sofferenza fisica e spirituale. La Parrocchia di N.S. del Carmine é anche presenza preziosa della spiritualita carmelitana nella Citta di Cagliari e quest’anno cinquantenario dovra essere per tutta la Diocesi un tempo di maggiore conoscenza e di approfondimento della spiritualita Carmelitana che ha Ie sue radici sul monte Carmelo in Terra Santa, luogo di contemplazione e di intercessione fin dai tempi del Profeta Elia, nove secoli prima di Cristo. Per Cagliari la spiritualita del Carmelo é familiare, grazie a questa Parrocchia, alla Parrocchia di S. Elia, ai Carmelitani di S. Isidoro di Quartu, at Monastero delle Carmelitane di Terra Mala e alle diverse confraternite presenti in Diocesi intitolate alla Madonna del Carmine. Accompagno con una benedizione particolare Ie iniziative previste dalla Parrocchia di N.S. del Carmine per tutto il 2018 e rinnovo la mia gratitudine a P. Nino, P. Pasquale, P. Norbert, e ai loro Superiori per il prezioso servizio che ci offrono.

                                                                                          + Arrigo Miglio

                                                                                    Arcivescovo  di Cagliari

 

CARA PARROCCHIA, AUGURI PER I TUOI 50 ANNI!

 “Metti Gesù al centro della tua vita di ogni giorno e farai passi da gigante sulla via della santità. Gesù deve essere la potente calamita capace di attrarre a sé tutte le tue azioni, dal mattino appena desto quando offri al Signore la tua giornata, fino alla sera, quando con gli occhi che si chiudono dal sonno, domandi perdono delle tue colpe seminate lungo lo scorrere delle ore. Se tutto fai in Gesù, con Gesù e per Gesù, ti prepari un tesoro immenso per l’eternità”

 Carississimi parrocchiani, parrocchiane e amici.

      Con queste parole, vorrei cercare di comunicarvi brevemente a  nome mio, a    nome di P. Pasquale Mariani O. Carm e di          P. Norbert Mitungu Mukunza O. Carm, gli altri Religiosi Carmelitani con cui formiamo questa    comunità, alcuni brevissimi pensieri in occasione dell’inizio dell’Anno Giubilare per il 50° anniversario della Parrocchia; il primo ci viene suggerito dall’amicizia. La comunione con voi non è soltanto una semplice   presenza, ma è soprattutto una comunicazione vitale di chi ha donato e continua a donare generosamente una parte della sua vita per questa Comunità, un esempio di fede e di profonda spiritualità. 

      Un secondo pensiero è suscitato dalla riconoscenza per il bene compiuto da ognuno di voi nell’accompagnarci nel nostro servizio   sacerdotale. Non ci riferiamo tanto ai lavori esteriori delle strutture, che pure contribuiscono al buon funzionamento delle attività pastorali, ma soprattutto al bene spirituale che per mezzo vostro abbiamo ricevuto.

      Un terzo pensiero ci viene indicato dalla disponibilità al       cambiamento che il Signore ci sta chiedendo in quest’Anno Giubilare; questa disponibilità ci invita a guardare al di là delle persone e degli avvenimenti, che sono transitori, per farci accettare con spirito di fede quello che il Signore dispone nei suoi progetti di bene verso di noi.

      Ringraziando il Signore, desidero concludere, rivolgendo un grazie particolare al nostro Arcivescovo Mons. Arrigo Miglio per le sue     parole pieni di riconoscenza, ma soprattutto desidero affidarlo alla   protezione della Nostra Mamma Celeste, Maria, che lo custodisca e    lo protegga nel suo Ministero di Pastore di questa nostra amata città di Cagliari.

Il Parroco

P. Antonino Mascali O. Carm. e la Comunità dei Religiosi carmelitani

PROGRAMMA ANNO GIUBILARE

APPUNTAMENTI GENNAIO-MARZO 2018

GENNAIO                                                                                                                        Dal 31 dicembre 2017 al 02 gennaio 2018                                                      Triduo in preparazione alla Festa della Madonnina:                                                    “Maria, Donna del Giubilo”

03 gennaio                                                                                                                             Festa della Madonnina Miracolosa: S. Messe ore 09.00 – 18.30 S. Messa    Solenne

07 gennaio                                                                                                            Inizio ufficiale dell’Anno Giubilare: alle ore 11.00 Solenne concelebrazione presieduta da Mons. Arrigo Miglio, Arcivescovo di Cagliari.

14 gennaio                                                                                                               Festa del Santo Gesù Bambino di Praga: ore 11.00 la Santa Messa con i   bambini e tradizionale piccola processione in Chiesa con il Santo Gesù Bambino di Praga.

FEBBRAIO                                                                             

09 febbraio                                                                                                                Catechesi sul significato e il valore dell’Indulgenza: Ore 20.00

11 febbraio                                                                                                                Giubileo dell’ammalato: Unzione degli infermi durante la S. Messa           delle 11.00

16 febbraio                                                                                                                   Venerdì 16 febbraio ore 17.00 nella Sala del Terz’Ordine Carmelitano      Conferenza sulla Chiesa del Carmine e suoi arredi negli anni precedenti ai bombardamenti del 1943, tenuta dalla Dott.ssa Lucia Siddi, che porta come titolo: “La Chiesa del Carmine e i suoi arredi, tra memoria e presente”

 MARZO

 17 marzo                                                                                                                 Sabato 17 marzo, al termine della S. Messa Vespertina, delle ore 18.30,    Conferenza in Chiesa sulla “Regola Carmelitana” tenuta da

P. Bruno Secondin O. Carm., dal titolo:                                                                             “La Regola del Carmelo: storia ed attualità”

Ogni primo e terzo venerdì del mese “Adorazione Eucaristica”       dalle ore 20.00 alle ore 21.00

Ogni secondo e quarto venerdì del mese “Lectio Divina” dalle ore 20.00

*N.B. Ogni possibile variazione nel programma verrà comunicato in tempo, o potete consultare il sito della Parrocchia. 

     

 

 

 

 

 

Adorazione Eucaristica

 

 

Benedetto XVI

da OMELIA Basilica di Sant’Anna, Altötting, 11 settembre 2006

Un modo essenziale dello stare col Signore è l’Adorazione eucaristica. Altötting, grazie al Vescovo Schraml, ha ottenuto una nuova “camera del tesoro”. Laddove una volta si custodivano i tesori del passato, oggetti preziosi della storia e della pietà, si trova adesso il luogo per il vero tesoro della Chiesa: la presenza permanente del Signore nel suo Sacramento. Il Signore, in una delle sue parabole, ci racconta del tesoro nascosto nel campo. Chi l’ha trovato, così dice a noi, vende tutti i suoi averi per poter comprare il campo, perché il tesoro nascosto supera ogni altro valore. Il tesoro nascosto, il bene sopra ogni altro bene, è il Regno di Dio – è Gesù stesso, il Regno in persona. Nell’Ostia sacra Egli è presente, il vero tesoro, sempre per noi raggiungibile. Solo nell’adorazione di questa sua presenza impariamo a riceverlo in modo giusto -impariamo il comunicarci, impariamo dall’interno la celebrazione dell’Eucaristia. Vorrei citare in questo contesto una bella parola di Edith Stein, la santa Compatrona d’Europa, che scrive in una sua lettera: “Il Signore è presente nel tabernacolo con divinità e umanità. Egli è lì, non per sé stesso, ma per noi: perché è la sua gioia stare con gli uomini. E perché sa che noi, così come siamo, abbiamo bisogno della sua vicinanza personale. La conseguenza per quanti pensano e sentono normalmente è quella di sentirsi attratti e di soffermarsi lì ogniqualvolta e finché è loro concesso” (Gesammelte Werke VII, 136f). Amiamo lo stare col Signore! Là possiamo parlare con Lui di tutto. Possiamo esporgli le nostre domande, le nostre preoccupazioni, le nostre angosce. Le nostre gioie. La nostra gratitudine, le nostre delusioni, le nostre richieste e le nostre speranze. Là possiamo anche ripetergli sempre di nuovo: “Signore, manda operai nella tua messe! Aiutami ad essere un buon lavoratore nella tua vigna!”

Vi aspettiamo per adorare e lodare insieme Gesù Eucarestia…